You have no items in your shopping cart.

Come cucinare con un bambino nei paraggi

Uno dei momenti più emozionanti della vita di una madre è tornare dall’ospedale con il proprio bambino. Ora sarà lui ad essere al centro dell’attenzione. Tutto, persino la cucina, deve adattarsi alle esigenze del tuo bambino. Preparare un intero pasto può farti perdere tanto tempo e talvolta diventa una missione impossibile.

I seguenti consigli ti aiuteranno a preparare pasti eccellenti, mentre dai da mangiare al tuo bambino e ti ritagli un po’ di tempo per te stessa.

1. Porta il bambino in cucina

Se il bambino è inquieto quando non sei con lui, portalo semplicemente in cucina. In questo modo, potrai cucinare, parlargli e tenerlo d’occhio, senza dover correre per casa ogni volta che senti un rumore o che si mette a piangere. Il tuo piatto si preparerà più velocemente, poiché non dovrai interrompere la cottura.

2. Fatti aiutare da altri membri della famiglia

Anche i tuoi genitori, il tuo partner e i figli più grandi possono essere d’aiuto. Puoi preparare un pasto mentre qualcun altro sta controllando e giocando con il bambino. Oppure qualcun altro può occuparsi del cibo mentre tu trascorri del tempo con il tuo piccolo.

3. Dagli uno snack da mangiare.

Se il bambino è grande abbastanza per mangiare cibo solido, puoi metterlo nel seggiolone e dargli qualche snack mentre cucini. Questo lo terrà occupato e non sarà impaziente per il pasto.

4. Prepara grandi quantità di cibo.

Puoi preparare pasti salutari anche se non escono ogni volta freschi dal forno. Cucina grandi quantità di cibo quando hai un po’ di tempo e riponi semplicemente il resto in freezer, oppure mettilo nel frigorifero per consumarlo il giorno dopo. Ci saranno giorni in cui sarai grata di questo “trucchetto”.

5. Organizzati per tempo.

Se trovi difficoltà a scegliere cosa cucinare ogni giorno, fare un programma per l’intera settimana potrebbe essere d’aiuto. Annota i piatti che hai intenzione di preparare e acquista tutti gli ingredienti al supermercato in una volta. Questo ti farà risparmiare un sacco di tempo.

6. Interrompi la cottura.

I piatti non devono per forza essere preparati in una volta. Se non hai abbastanza tempo è meglio interrompere la cottura e dividerla in piccoli passaggi, come pelare le verdure, marinare, mettere l’acqua a bollire. Se dividi la preparazione in piccoli passaggi, ti sembrerà che il tempo necessario sia minore.

7. Metti il bambino sul seggiolone.

Quando il tuo bambino inizierà a gattonare e a scalare dovrai fare molta attenzione. Gli oggetti di vetro, i cassetti e gli oggetti appuntiti dovranno essere rimossi dalla portata del bambino per la sua sicurezza. Quando stai cucinando, non puoi controllarlo costantemente: trascorrere del tempo sul seggiolone può essere divertente per lui, soprattutto se gli dai qualcosa con cui distrarsi.

Abbiamo stabilito che una delle cose che può aiutarti a cucinare ogni giorno è il seggiolone. Se non ne hai ancora trovato uno, clicca qui e dai un’occhiata al seggiolone Coccon Oribel. È confortevole, pieghevole, facile da pulire e ha tre posizioni regolabili. Con il seggiolone Cocoon, il tuo bambino sarà sempre al sicuro e vicino a te.

Instagram

5€ Popusta

Naročite se na naše novičke in poleg uporabnih nasvetov in eksluzivnih ponudb prejmite tudi kupon za 5€ popusta ob prvem naročilu. Prijavi se in prihrani.

Kupon je unovčljiv ob nakupu nad 50€.

Da bo naš odnos zakonit in zgrajen na zaupanju vas prosimo, da nam dovolite spodnje možnosti obdelave podatkov. Obvestila o ugodnostih in nagradnih igrah Posredovanje vašega e-naslova Facebooku in Googlu Označi vse